Dopo una malattia oncologica, come ritrovare il piacere e la sessualità, nel suo senso più ampio.

Incontri quindicinali il lunedì dalle 20.45 alle 22.15
Riservati alle donne che hanno partecipato ai gruppi di sostegno psicologico

Chiamaci al Telefono: +39 02 6889647

La sessualità, nel suo senso più ampio, è una componente fondamentale della persona.

La sua sfera di influenza si estende al di là del sesso in quanto tale, perché condiziona anche le capacità relazionali e l’energia con la quale ci si propone al mondo.
Il cancro e le sue cure hanno spesso notevoli influenze negative su di essa, in ragione dei cambiamenti fisici dovuti alla chirurgia e di quelli dovuti alle cure mediche (chemio-radio terapiche, ormonali, ecc).
In questo quadro, abbiamo organizzato un’attività che si propone di aiutare a riprendere confidenza con un’immagine di sé modificata e a recuperare un senso di integrità della sfera sessuale, nonostante i cambiamenti.

In questa attività di gruppo, aperta per ora alle sole donne, si affronteranno insieme tutte le possibili tematiche fisiche e relazionali inerenti la sessualità dopo la malattia.

Per questa ragione il gruppo è condotto da una ginecologa e da uno psicologo.

A cura di:

stefano-gastaldi

Stefano Gastaldi
Psicologo e psicoterapeuta, responsabile scientifico di Attivecomeprima, socio dell’Istituto Minotauro di Milano, docente della scuola di psicoterapia A.R.P.AD-Minotauro e membro del Comitato Etico dell’Istituto Europeo di Oncologia e del Centro Cardiologico Monzino di Milano.
Si occupa prevalentemente di contesti di crisi dovuti a traumi, come nel caso di malattie gravi (il cancro, l’AIDS, l’handicap ecc…) e ad aspetti evolutivi (l’adolescenza, le transizioni d’età, l’invecchiamento). Responsabile di ricerca e consulente formatore, ha svolto per molti anni la supervisione di équipe istituzionali e sanitarie.
Autore di libri e pubblicazioni, collabora con Attivecomeprima dal 1981 e in Associazione conduce il gruppo de La Terapia degli Affetti.

bernardina-stefanon

Bernardina Stefanon
Laureata in Medicina e Chirurgia, specialista in OstetriciaGinecologia e in Oncologia.
Dal1980 al febbraio 2013 ha lavorato presso l’Istituto Nazionale per lo studio e cura dei Tumori di Milano dedicandosi alla Prevenzione e Diagnosi Precoce dei tumori femminili.
Attualmente prosegue la sua attività presso gli Spazi Prevenzione della LILT di Milano.
Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali.
Coordinatrice di Corsi Base e Superiori di Patologia del Tratto Basso Genitale per Medici Specializzandi e Specialisti presso la Scuola di Patologia Ginecologica “G. De Palo “.
Collabora con Attivecomeprima dal 2010.

SERVIZI CORRELATI