Dopo una diagnosi di cancro, uno strumento prezioso per potenziare le facoltà psico-cognitive, superare i propri limiti, le difficoltà e tutto ciò che non permette di vivere una vita serena e autentica.

Cos’è l’intuizione
Ci sono momenti nella vita di un individuo che sembrano essere speciali. Sono brevi e intensi periodi di tempo dove i pensieri, le idee e le scelte sembrano fondersi gli uni con le altre, assumendo un significato e una forza mai espressi fino a quel momento.
È uno stato particolare che spesso si manifesta improvvisamente e senza apparente motivo. Quando questo accade le percezioni sembrano amplificate e lo stato di coscienza si espande. La persona vive un senso di appagamento totale e si sente come trasportata in una dimensione nuova e vivificante, dove tutto è chiaro, tutto trova un senso.
Sono momenti di rara e intensificata consapevolezza. Stiamo parlando di quell’esperienza nota con il nome di “intuizione”.
L’intuizione è la naturale espressione di un sistema funzionante ed equilibrato e poiché il nostro sistema è formato da un insieme di parti fisiche e mentali, tutti gli argomenti e gli esercizi trattati durante il corso sono finalizzati e ottimizzati per armonizzare tra loro le diverse funzioni che costituiscono il delicato equilibrio mente – corpo.

Ogni giovedì ore 14.00-17.30

Scrivici un’ Email: segreteria@attive.org

Un corso innovativo
Perché coniuga alcune importanti ricerche nel campo della psiche umana con inedite ed efficaci tecniche ideate e ottimizzate dallo stesso autore.

Cosa si impara durante il corso?
L’affinamento e il potenziamento delle proprie facoltà psico-cognitive; come superare i propri limiti, le difficoltà e tutto ciò che non permette di vivere una vita serena e autentica; come sviluppare le proprie facoltà immaginifiche; gli effetti del pensiero sull’organismo e molto altro..

Cosa si ottiene con il corso?
Molte cose ma soprattutto velocemente: un nuovo e più efficace modo per affrontare fatti e situazioni nella vita e sul lavoro; migliore padronanza nel gestire emozioni, stati d’animo e situazioni a forte componente emotiva; una rinnovata autoimmagine, autostima e consapevolezza del proprio valore; una ritrovata capacità di far emergere le proprie potenzialità inespresse; maggiore stabilità, sicurezza ed equilibrio psicologico.

Quali sono i campi d’applicazione?
Il lavoro e la stessa vita in ogni loro espressione e contesto.

Corso base
Cinque/sei incontri di gruppo a cadenza settimanale della durata media di tre ore circa, più un incontro individuale con ciascun partecipante della durata di un’ora circa.

Corso avanzato
Otto incontri di gruppo a cadenza settimanale della durata di un’ora e mezza due ore ciascuno.

A cura di:

vittorio-prina

Vittorio Prina
Docente di processi intuitivi.
Formatore con esperienza ventennale nel campo della produzione di immagini mentali, è l’ideatore di
un percorso psicofisico che consente di ottenere, attraverso l’attivazione consapevole e sistematica del processo intuitivo, risposte e soluzioni ai nostri più importanti bisogni, nella vita e sul lavoro.
Dal 1994 collabora con Attivecomeprima.
Chiamato dall’ospedale San Raffaele di Milano ha tenuto corsi di formazione per lo sviluppo della consapevolezza dell'”essere”. Da oltre trent’anni è docente nelle migliori scuole e istituti italiani. Suoi lavori sono stati esposti a: Milano, Parigi, New York, Los Angeles, Toronto e pubblicati sui più autorevoli annuals e libri nazionali e internazionali di grafica e design.

SERVIZI CORRELATI