Attive - La forza di vivere

Attive come prima onlus - dal 1973 a sostegno delle persone colpite dal cancro e dei loro famigliari

Attive

Sostienici

Il tuo contributo ci darà più forza per aiutare

Nel corso dell'ultimo anno abbiamo risposto a circa 3.500 richieste di aiuto provenienti da tutta Italia, garantendo anche un supporto concreto a chi, lontano da Milano, può avvalersi delle organizzazioni a noi collegate.
Abbiamo fornito 920 consulenze individuali (psicologiche e mediche) e più di 100 persone, tra pazienti e famigliari, usufruiscono costantemente, ogni settimana, dei nostri servizi.
Oltre ai servizi rivolti alla persona, la nostra équipe verifica sistematicamente i risultati della nostra attività interna e, nel contempo, realizza studi e progetti in collaborazione con altre organizzazioni.
Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto per continuare a rispondere alle richieste che, sempre più numerose, riceviamo ogni giorno da tutta Italia.

Progetto "Sostegno per un anno"

Con un contributo di € 2.000,00 puoi dare a una persona
che vive l’esperienza del cancro la possibilità di usufruire
per un intero anno dei seguenti servizi:

  • Accoglienza, ascolto, orientamento e aiuto pratico
  • 40 incontri con cadenza settimanale articolati in tre gruppi
    di sostegno psicologico
  • 20 incontri con cadenza settimanale per ciascuna attività
    psicofisica e creativa
  • 10 incontri di gruppo per famigliari
  • 3 consulenze di supporto medico generale
    prima/durante/dopo le terapie oncologiche
  • 3 consultazioni psicologiche individuali
  • Altre consulenze mediche e incontri informativi di gruppo

Questi servizi vengono offerti gratuitamente a rafforzamento delle cure oncologiche, in modo integrato, nella nostra sede, costruendo percorsi individuali sulla base delle esigenze di ogni singola persona.

Puoi anche contribuire parzialmente a sostenere una singola persona con la somma che vorrai.

spacer

Ringraziamo per il sostegno:

  • Fondazione Cariplo, Farmindustria, Fossil, Banca Intesa SanPaolo, Janssen Cilag, Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Banca Popolare di Milano, Roche Spa per il loro generoso contributo alla realizzazione dei progetti di Attivecomeprima a sostegno della persona colpita dal cancro e dei suoi famigliari.
  • Fondazione Umberto Veronesi per il contributo alla realizzazione del nostro VI “Mini-Master in management e supporto globale del paziente oncologico”.
  • Gli organizzatori della “Prova di Gigante IX Trofeo Christian Valentini”, gli sponsor: Generali Investments Europe, Podranska Banka, Sideuro, Warren Real Estate, Mab.Q, Dgpa&Co e tutte le persone che, in ricordo di Christian, ci aiutano con la loro generosità a far “vincere la vita”.
  • IPSEN SpA per aver contribuito alla realizza-zione del secondo numero della rivista ATTIVE 2014.
  • Grazie di cuore inoltre a: Comune di Milano, ACIMIT, EISAI srl, Elma Research, Kyowa Hakko Bio srl e a tutti coloro che con libere offerte contribuiscono a mantenere in vita Attivecomeprima.

 

5 per mille

Vale per tutti i modelli:
CUD - 730 - Unico persone fisiche

Nella sezione relativa alla destinazione del cinque per mille, basta apporre la propria firma e inserire il nostro codice fiscale nel primo riquadro corrispondente a:
Sostegno al volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale...”.

Codice Fiscale di Attivecomeprima Onlus: 10801070151

L’8 x mille e il 5 x mille non sono in alternativa:
puoi sceglierli entrambi.

“Le erogazioni liberali a favore di ATTIVEcomeprima
Onlus sono deducibili/detraibili ai sensi di legge”

Con Paypal

in modo veloce e sicuro direttamente da qui

   

Bollettino di c/c Postale

n. 11705209
Intestato a: ATTIVEcomeprima Onlus
Via Livigno 3 – 20158 Milano

Assegno

intestato a:
ATTIVEcomeprima Onlus

Bonifico Bancario

IBAN (Europa e Italia) :
IT65 M033 5901 6001 0000 0119 752

Da Paesi area SEPA
BCITITMX

Chiediamo alle persone che ci inviano offerte tramite bonifico bancario, di fornirci il loro indirizzo per poterle ringraziare e/o inviare loro le nostre pubblicazioni. La banca non ce lo comunica per motivi di privacy.